verande - Il vetro e l'acciaio e il ferro i materiali per arredare un ambiente interno, una scelta estetica molto funzionale, capace di rispondere ad esigenze di stile diverse e per ogni tipo di ambiente.

Vai ai contenuti

Menu principale:

PRODOTTI > serramenti alluminio


La serie BSF70 consente la realizzazione di verande a libro con profili in alluminio a taglio termico, garantendo ottime prestazioni di isolamento termico e tenuta all’acqua e all’aria.
45V
Serie non isolata adatta alla realizzazione di verande a libro con ante sospese.
Il numero contenuto di profili e la compatibilità con il sistema 45N rendono questa serie molto pratica e versatile.

Verande

Sistemi per verande, persiane e scuretti
Sistemi per la realizzazione di verande a libro con ante sospese, persiane e scuretti che offrono soluzioni estetiche in grado di armonizzarsi con le tradizioni costruttive locali.
Gli scuretti e le persiane Aluk sono stati studiati e progettati per dare la giusta protezione alla tua casa da agenti esterni quali rumore, inquinamento, freddo e caldo. Costruito con una materia prima quale l’alluminio durano nel tempo e non hanno praticamente bisogno di manutenzione.


DESCRIZIONE DEL SISTEMA

Questa serie è stata studiata per realizzare verande a libro con ante sospese.
Il numero contenuto dei profilati e la compatibilità con quelli della serie 45N rendono questa serie molto pratica e versatile.
Una robusta guida superiore in alluminio e relativi carrelli a quattro ruote, provvedono a supportare le ante ed al loro scorrimento. La guida inferiore può essere incassata nel pavimento, evitando così
fastidiose sporgenze, oppure esterna utilizzando in questo caso lo stesso profilato di stipite usato nelle spalle verticali.
Le ante, tutte d’uguale larghezza, impiegano lo stesso profilato sull’intero perimetro; in questo modo lo sfrido dei profilati è ridotto al minimo. La tenuta delle ante è assicurata da guarnizioni in
EPDM, elastiche e durature nel tempo.
Con il profilo d’anta K 1395 si possono realizzare verande-persiana con tutte le tipologie di lamella previste nella serie 45P.
La veranda può essere dotata di porta pedonabile con doppia maniglia e serratura.

PROFILATI
Per gli estrusi vengono impiegate billette allo stato omogeneizzato in lega 6060 UNI 9006/1, con tolleranze ristrette di composizione adatta per ossidazione anodica o verniciatura.
Tutti gli estrusi vengono forniti allo stato fisico T5. Le tolleranze dimensionali sono conformi alle normative UNI EN 12020-2.

GUARNIZIONI
Le guarnizioni, sia statiche che dinamiche, sono realizzate in EPDM (elastomero etilene-propilene).

ACCESSORI
Il sistema impiega accessori specifici, appositamente studiati da ALUK per garantire al prodotto la massima sicurezza e affidabilità.
Le squadrette, per l’unione angolare dei telai, ed i cavallotti sono ricavati da profilati estrusi in alluminio.
Le cerniere, sempre in alluminio estruso, sono state studiate per essere montate senza lavorazioni; le contropiastre con relative viti in acciaio inox assicurano il robusto e semplice fissaggio di questo
importante accessorio.
Il carrello-cerniera superiore è costituito da un corpo in alluminio estruso lavorato e da quattro ruote in poliammide con cuscinetto a sfere incorporato.
Per quanto concerne il bloccaggio delle ante, è stato previsto il montaggio di una macchinetta  bidirezionale incassata che, azionata da una martellina, movimenta le due aste ed i relativi puntali
di chiusura.
La martellina utilizzata è di tipo ribassato per non interferire con i telai delle ante, una volta che la veranda è aperta ed impacchettata.

VETRAZIONE
Il sistema permette l’applicazione di vetri o pannelli con lo spessore compreso da 4 a 28 mm. Per la scelta del tipo di vetro, per il montaggio, le tassellature e l’eventuale sigillatura, l’utilizzatore
dovrà attenersi scrupolosamente alle prescrizioni dei produttori di vetri. Il bloccaggio dei vetri avviene tramite fermavetri in alluminio e guarnizioni esterne ed interne in EPDM.
Si ricorda che i serramenti prodotti, prima di essere immessi sul mercato Comunitario, dovranno garantire la rispondenza ai requisiti imposti dalla Direttiva Europea sui Prodotti da Costruzione
(89/106/CE, recepita con DPR n. 246 del 21.4.1993):
Il Costruttore dovrà apporre la marcatura CE come attestazione di conformità ai requisiti imposti dalla norma di riferimento UNI EN 14351-1 "Finestre e porte – Norma di prodotto, caratteristiche
prestazionali. Parte 1: Finestre e porte esterne pedonali senza caratteristiche di resistenza al fuoco e/o di tenuta al fumo"; il Costruttore è tenuto inoltre a garantire, per i requisiti essenziali contenuti nell’allegato ZA della suddetta norma, il rispetto dei livelli prestazionali minimi richiesti nel Paese di utilizzo del prodotto, dove previsti.


TRATTAMENTI SUPERFICIALI

OSSIDAZIONE ANODICA
Il trattamento di ossidazione anodica prevede un primo pretrattamento meccanico di spazzolatura scotch-brite dei profili grezzi. Successivamente tutti gli altri trattamenti elettrochimici ed i relativi
controlli vengono eseguiti secondo le Direttive Tecniche del marchio di qualità europeo QUALANOD Rev. 00 Edizione 3° 1999.
Lo spessore di ossido anodico viene controllato secondo UNI EN ISO 2360:1998 (metodo a correnti indotte), mentre per la qualità del fissaggio dello strato di ossido anodico si fa riferimento alla ISO 3210 e alla UNI EN 12373-4:2000. I trattamenti sono garantiti con marchio di qualità(EURAS-EWAA) QUALANOD, e sono eseguiti da azienda certificata UNI EN ISO 9001:2000.
I profili con parti in vista hanno finitura Spazzolata E2, mentre per i profili con parti non in vista, la finitura è Satinata Chimica E6.
Lo spessore minimo obbligatorio dell’ossido per architettura per uso esterno è di 15 micron, che può essere aumentato a classi maggiori (20 e 25) a seconda delle richieste del cliente e/o delle
norme vigenti nei Paesi di destinazione.
Le colorazioni possono essere: naturale argento, bronzo chiaro, bronzo medio, elettrocolore bronzo medio, elettrocolore bronzo scuro, elettrocolore nero.

VERNICIATURA
La verniciatura è del tipo a polvere ed il colore può essere scelto nella gamma dalla cartella «RAL», secondo ns. mazzetta colori e/o secondo specifiche richieste del cliente.
Prima della verniciatura, la superficie dei profili viene trattata con le seguenti operazioni di pretrattamento in tunnel comprendenti:

• sgrassaggio
• lavaggio
• decapaggio
• lavaggio
• cromatazione
• doppio lavaggio in acqua demineralizzata
• passaggio in forno di asciugatura

Successivamente vengono applicate le polveri tramite verniciatura a spruzzo in cabina automatica con pistole elettrostatiche a movimento alternativo con passaggio successivo in forno per la
polimerizzazione della vernice. Le polveri utilizzate sono omologate QUALICOAT e la verniciatura viene eseguita da azienda certificata UNI EN ISO 9001:2000.
Lo spessore minimo obbligatorio del film di vernice per architettura per uso esterno è di 60 micron.
Tutto il ciclo di verniciatura dei profili viene svolto nel pieno rispetto delle normative previste per il marchio di qualità QUALICOAT.





VERANDE BSF70: UN NUOVO STILE PER DESIGN, PRESTAZIONI E COMFORT

La nuova serie per verande a taglio termico AluK BSF70 aiuta a creare ambienti domestici o lavorativi flessibili e confortevoli, permettendo di massimizzare l’utilizzo dello spazio e della luce. Disponibile in un’ampia gamma di stili e soluzioni, la serie BSF70 consente l’impacchettamento delle ante sia verso l’interno sia verso l’esterno, soluzione quest’ultima particolarmente vantaggiosa per hotel ed esercizi commerciali (bar, ristoranti, ecc.).
Le linee molto pulite, con la sagoma esterna dei profili a battente squadrata o raggiata, consentono alla veranda AluK di inserirsi in ogni stile architettonico. Chiusa si offre come un’accattivante facciata in vetro, garantendo ottime prestazioni di isolamento termico, permeabilità all’aria e tenuta all’acqua e al vento. Senza forzo e in breve tempo le ante si piegano, scorrendo su guide in acciaio inox e creando una bella e ampia apertura senza ostacoli: la serie infatti offre la soglia ribassata di 15 mm di altezza in accordo con la legge contro le barriere architettoniche.
La BSF70 permette di realizzare verande da 2 a 8 ante, non solo nei classici schemi 3+1, 4+1, ecc., con impacchettamento su un unico lato, ma anche secondo gli schemi 2+2, 4+4 con apertura centrale e impacchettamento su ambo i lati. Si possono inoltre produrre serramenti con altezza massima di 3 metri e larghezza massima di 6,5 metri con singole ante di larghezza massima di 1 metro e peso fino a 100 kg, senza che venga compromesso il movimento fluido e regolare delle ante.
Desideriamo rilassarci in un soggiorno aperto all’esterno o creare splendide vedute panoramiche? Le verande AluK offrono la versatilità e la flessibilità necessarie per dar vita ad ambienti accoglienti e confortevoli.
Prestazioni
– Trasmittanza termica Ud = 1,7 W/m2K;
– Permeabilità all’aria: Classe 4;
– Tenuta all’acqua a 900 Pa;
– Tenuta al vento a 2.400 Pa.
Caratteristiche tecniche
– Veranda a taglio termico con spessore di telaio 70 mm;
– Fermavetri interni con linea minimalista per tutte le specchiature. A disposizione anche      fermavetri arrotondati e squadrati;
– Cerniere di sicurezza e meccanismi di bloccaggio di serie;
-4 ruote in acciaio inox assicurano uno scorrimento regolare e costante;
-Maniglia a incasso totale per consentire la massima apertura della porta;
-Opzione per soglia ribassata di 15 mm di altezza.
Opzioni
– Le specchiature possono essere utilizzate in qualsiasi configurazione, tipologia e design;
– Tutte le configurazioni sono disponibili sia con apertura verso l’interno sia con apertura verso l’esterno, con impacchettamento da un lato o da ambo i lati;
– Disponibilità di una gamma completa di accessori e hardware;
– Possibilità di vetrazione da 28 a 44 mm;
– Disponibile in tutti i colori RAL o effetti legno.


Cpfpadova -brugine- padova -via marconi 18 int.1

Torna ai contenuti | Torna al menu